Lista delle sezioni presenti in questa pagina:

Ferrara Arte e Cultura
Comune di Ferrara

Dettaglio eventi


 

salta il menu di servizio e vai al motore di ricerca
 

salta il motore di ricerca e vai al menu dei servizi
Museo del Risorgimento e della Resistenza
 

salta i contenuti e vai al sommario
Giacomo Matteotti a Ferrara. Il Deputato, il Segretario della Camera del Lavoro, la vittima del fascismo.

Dal 7 giugno al 27 luglio 2014
Museo del Risorgimento e della Resistenza
Corso Ercole I d'Este, 19 Ferrara

Giacomo Matteotti

Mostra storico documentaria in due sezioni, una al Museo e una all'Archivio di Stato

Mostra storico documentaria in due sezioni a cura di Luigi Davide Mantovani con la collaborazione di Delfina Tromboni (Museo Risorgimento e Resistenza)  e Davide Guarnieri (Archivio di Stato).
In collaborazione con Istituto Nazionale per la Storia del Risorgimento Ferrara, Archivio di Stato di Ferrara nel 90° anniversario dell’uccisione per mano fascista di Giacomo Matteotti, Deputato socialista.
» Giacomo Matteotti a Ferrara - Locandina (.pdf)


Inaugurazione mostra
Sabato 7 giugno - ore 11,00
Museo del Risorgimento e della Resistenza
Interverranno i curatori



Prima sezione:
Giacomo Matteotti Segretario della Camera del lavoro di Ferrara (1921)  a cura di Davide Mantovani.
Sala Mostre Museo del Risorgimento e della Resistenza


La prima sezione, a cura di Davide Mantovani e con la collaborazione di Delfina Tromboni, racconta il drammatico percorso della vita di Giacomo Matteotti a partire dalla sua presenza a Ferrara prima quale deputato eletto nelle elezioni politiche del 1919 nel collegio Ferrara-Rovigo, quindi, quale segretario della camera del Lavoro locale, incarico assunto dopo i tragici fatti dell’eccidio del Castello estense del 20 dicembre del 1920.
Questa permanenza si manifesterà come una vera e propria svolta politica di Matteotti che nel discorso del 31 gennaio 1921, per la prima volta, tratterà delle “imprese” dello squadrismo, citando per ben 22 volte le gravissime violenze messe in atto dai fascisti nel Ferrarese. E’ in questa occasione, sollecitato da quanto visto direttamente nella città estense, che egli inizia il cammino che lo porterà da giovane deputato a diventare l’antifascista più rappresentativo del Partito socialista italiano.
Arricchito da numerosa documentazione originale, da cimeli storici relativi ad Alda Costa, la maestra socialista, compagna di battaglie di Matteotti, da immagini d’epoca che mirano a ricostruire il clima di quei giorni. 
La mostra individua alcuni punti nodali della vicenda umana e politica del deputato socialista per giungere sino alla drammatica conclusione della sua esistenza ed alle immagini della folla che accompagnò i suoi funerali.
Delfina Tromboni ha curato in particolare la sezione della mostra che ricostruisce la permanenza del ricordo di Matteotti tra gli antifascisti ferraresi, esponendo riproduzioni di documenti, opuscoli e cimeli, sequestrati a Ferrara e provincia dalla polizia fascista.


Seconda sezione:
Documenti originali su G. Matteotti dai fondi dell’Archivio di Stato di Ferrara a cura di Davide Guarnieri.
Sala Luogo Pio degli Esposti Archivio di Stato di Ferrara - Corso della Giovecca 146


Nella seconda sezione, a cura di Davide Guarnieri, allestita presso l’Archivio di Stato di Ferrara, tra gli altri, saranno esposti i documenti originali di prefettura relativi al sequestro, anni dopo la morte di Mateotti, di materiale a stampa, fotografie, raccolto in un vero e proprio altare votivo, presso un “Casone” vallivo a Comacchio, oltre a documentazione originale riguardante l’ordine pubblico, durante lo svolgimento dei funerali.
La mostra trae vita dalla felice collaborazione tra il Museo del Risorgimento e Resistenza, l’Archivio dio Stato di Ferrara e l’ANPI provinciale.





Informazioni
Sala Mostre Museo del Risorgimento e della Resistenza
Apertura da martedì a domenica ore 9,30-13,00 / 15-18,00
Tel: 0532 244922

Sala Luogo Pio degli Esposti Archivio di Stato di Ferrara
Tel: 0532 206668



torna al sommario

codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0