Lista delle sezioni presenti in questa pagina:

Musei Civici di Arte Antica
Comune di Ferrara

Palazzina Marfisa d'Este


 

salta il menu di servizio e vai al motore di ricerca
 

salta il motore di ricerca e vai al menu dei servizi
Palazzina Marfisa d'Este
 

salta i contenuti e vai al sommario
Palazzina Marfisa d'Este

L'ingresso al museo è contingentato e sarà consentito ad un massimo di 5 persone ogni 15 minuti.

La prenotazione è fortemente consigliata https://prenotazionemusei.comune.fe.it/
Informazioni: Ufficio Informazioni e Prenotazioni Mostre e Musei  – Tel. 0532/244949 - email: diamanti@comune.fe.it
 

Si invitano i visitatori a prendere visione delle nuove modalità di visita:
INDICAZIONI PER UNA VISITA IN SICUREZZA 🟢



La facciata della Palazzina di MarfisaIn vista della Prospettiva della Giovecca, in un comparto urbano di respiro rinascimentale, la Palazzina di Marfisa a Ferrara è una tipica dimora estense, edificata a partire dal 1559 per volere del marchese Francesco, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia.

Passata nel 1578 in eredità alla figlia Marfisa, amante delle arti e protettrice del poeta Torquato Tasso, essa abitò la palazzina fino al 1608, anno della sua morte, che segnò l’inizio del lento degrado di quei luoghi cortesi.

Divenuta proprietà comunale nel 1861, i lunghi anni impegnati nei lavori di restauro furono coronati nel 1938 con l’inaugurazione del percorso museale che, allora come ora, trova il suo punto di forza nella sequenza di sale decorate a grottesca e negli antichi arredi consoni alla nobile tipologia abitativa, nel giardino e nelle logge pensate come elementi non secondari ma fondamentali secondo logiche costruttive e scelte estetiche distintive dei luoghi di corte nella seconda metà del Cinquecento.

La visita risulta gradevole e rasserenante in virtù del misurato equilibrio tra l’intima ambientazione e la spazialità degli esterni che ricreano in una sintesi suggestiva i trascorsi della Ferrara principesca.

Palazzina Marfisa d'Este
Corso Giovecca, 170 - 44121, Ferrara (clicca qui per la mappa)

UFFICIO INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI MOSTRE E MUSEI
Corso Ercole I d'Este, 21
44121 Ferrara
Telefono: +39 0532 244949
diamanti@comune.fe.itTel. 0532/244949 - Fax 0532/203064

» Orario: 9.30-13.00 / 15.00-18.00  La biglietteria chiude alle 17.30
» Chiuso lunedì - Aperto Lunedì dell'Angelo
» Giorni di chiusura annuali: 1 e 6 Gennaio, Pasqua, 1 Novembre, 25 e 26 Dicembre.
» Tariffe ingresso: INTERO euro 4,00; RIDOTTO euro 2,00 (over 65, dai 18 ai 30 anni titolari di YoungERcard, studenti universitari, categorie convenzionate: CATEGORE CONVENZIONATE: possessori del biglietto intero o ridotto delle mostre di Palazzo dei Diamanti  / soci o tesserati di: Touring, Arci, Endas, Aics, Acli, Auser, Ibo, Uisp, Italia Nostra, Fai, Cgil nazionale, Etsi-Csl, Uil Emilia- Romagna, Avis, Unpli, Cna Pensionati, Centro Turistico Giovanile, Ente Palio di Ferrara, Anmil Nazionale, ANPI, Gruppo Locale Mons. F. Franceschi, ICOM / insegnanti di primo e secondo grado con tesserino / espositori e partecipanti alle manifestazioni organizzate da Ferrara Fiere e Congressi / possessori della “Carta Doc” rilasciata dalla Regione Emilia-Romagna)
Dal 1° luglio al 31 ottobre 2020, riduzione del 30% della tariffa intera consegnando alle biglietterie il coupon rilasciato dall'Ufficio Informazioni Turistiche della città, alla presentazione di scontrino o ricevuta delle realtà economiche di Ferrara, di importo pari o superiore a 10 euro (Ufficio Informazioni Turistiche: https://bit.ly/2YJP675)

Ingresso gratuito:  scuole, minori di 18 anni, disabili con accompagnatori, giornalisti, pubblicisti e guide turistiche con tesserino, studenti Unife al 1° anno, accesso gratuito il giorno del proprio compleanno e al personale sanitario (medici, infermieri e OSS) operante nei reparti Covid-19 degli ospedali d’Italia, dietro presentazione presso le biglietterie di autodichiarazione attestante i propri dati anagrafici e lo svolgimento del servizio presso la specifica struttura sanitaria in reparto Covid-19.

» Acquista una MyFECard: MyFE è la carta turistica della città di Ferrara. E' uno strumento che ti apre le porte delle eccellenze della città e ti permette di scoprire i suoi tesori. Con MyFE avrai in mano un unico pass che ti farà entrare in un sistema di servizi che normalmente il turista deve ricercare autonomamente e singolarmente.

Accessibilità: all'ingresso principale del museo sono presenti due gradini di normale altezza. E' possibile usufruire di un ingresso secondario avvertendo il personale di guardiania. Il percorso esterno che conduce all'ingresso secondario, tuttavia, si presenta irregolare e talvolta fangoso in coincidenza di precipitazioni piovose. All'interno del museo, da una stanza all'altra, sono presenti dislivelli (gradini) inferiori ai 20 cm.

 
torna al sommario


 
torna al sommario

codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0