Lista delle sezioni presenti in questa pagina:

Ferrara Arte e Cultura
Comune di Ferrara

Convegni e altre manifestazioni


 

salta il menu di servizio e vai al motore di ricerca
 

salta il motore di ricerca e vai al menu dei servizi
Istituto di Studi Rinascimentali
 

sei in: Home page > Ferrara città d'arte e cultura > Istituto di Studi Rinascimentali > Convegni e altre manifestazioni
salta i contenuti e vai al sommario
Convegni e altre manifestazioni

L'honneur Perdù de François 1er
15 ottobre 2019, ore 16.30Palazzo Bonacossi, Via Cisterna del Follo, 5 Ferrara
L'honneur perdu de François 1er. Pavie, 1525. Paris, Payot, 2015.
Presentazione libro di Jean-Marie Le Gall; ne parlano con l'autore Carlo Bitossi e Giovanni Ricci.
  
Collection Bibliothèque historique Payot. 496 pages.
Presentazione dell'editore: "A Pavia nel 1525 l'esercito francese fu clamorosamente sconfitto da quello ispano-imperiale di Carlo V, e lo stesso re Francesco I cadde prigioniero. Sul piano politico-militare fu la fine delle speranze francesi di dominio sull'Italia e l'inizio di due secoli di egemonia spagnola. Sul piano simbolico e culturale, la lunga prigionia del Re Cristianissimo rimodellò l'idea di cavalleria, i rituali cortesi e le modalità stesse dell'azione diplomatica europea".

Professeur d'histoire moderne à l'université de Paris I (Panthéon-Sorbonne), Jean-Marie Le Gall a déjà publié chez Payot Un idéal masculin. Barbes et moustaches XV-XVIII siècles (2011). Il est aussi l'auteur de Les humanistes en Europe, XV-XVI siècle (2008), Le mythe de Saint-Denis entre Renaissance et Révolution (2007) et a contribué à l'Histoire de la virilité de l'Antiquité au XXI siècle (2011).
locandina_le_gall.pdf

Mirabilia. La botanica nascosta nell'arte.
30 maggio 2019, ore 17.00 Biblioteca Ariostea, via Scienze, 17 Ferrara
Mirabilia. La botanica nascosta nell'arte. Codice Edizioni, Torino 2018. Presentazione del libro di Renato Bruni. 

Dialogano con l’autore il filosofo Marco Bertozzi e lo storico dell’arte Giovanni Sassu.

Usare delle opere d’arte come portali per parlare di piante, di come funzionano senza di noi, di come noi uomini ci siamo relazionati con loro. Non spiegare perché Lucas Cranach abbia messo un garofano in mano ad Anna Cuspinian o perché a Carlo Crivelli piacciano i cetrioli e neppure raccontare della passione di Bernardino Luini per le aquilegie. Scovare opere nelle quali un particolare o una sfumatura siano punti focali per aprire una finestra insospettata su un tema scientifico, unendo le reciproche meraviglie. E, trovando i linguaggi migliori affinché ciascuno di questi temi faccia godere lo spettatore, immaginare di farne una mostra. E’ questa la sfida affascinante posta al mondo della cultura dal celebre botanico Renato Bruni – già autore di Erba Volant e Le piante sono brutte bestie – nella sua nuova opera Mirabilia. La botanica nascosta nell'arte.

L’incontro è promosso dall’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara.


Note critiche all’«Orlando Furioso»
Mercoledì 15 maggio 2019, ore 16.00 - Biblioteca Ariostea, Via Scienze, 17 Ferrara
Note critiche all’«Orlando Furioso» 
Di Giovan Battista Giraldi Cinthio Edizione critica a cura di Marco Dorigatti e Carla Molinari.
«Quaderni dell’ISR», 4 Collana dell’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara diretta da Gianni Venturi e Marco Bertozzi Ferrara, Edisai, 2018

Introducono i lavori Angelo Andreotti (direttore della Biblioteca Comunale Ariostea) Marco Bertozzi (direttore dell’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara) Paola Zanardi (presidente dell’Associazione “Amici della Biblioteca Ariostea”).

Intervengono: Renzo Cremante, Giorgio Forni, Marco Dorigatti, Carla Molinari Presiede e modera Gianni Venturi.

Si tratta dell’edizione, condotta con criteri filologici e provvista di commento al testo, di due frammenti, conservati in altrettanti codici di Classe I della Biblioteca Ariostea, contenenti interessanti annotazioni critiche sull’Orlando furioso autografe di Giovan Battista Giraldi Cinthio, noto letterato ferrarese e segretario di Ercole II d’Este.
In collaborazione con l’Istituto di Studi Rinascimentali e l’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea di Ferrara.




 
 
 
torna al sommario


torna al sommario

codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0