Lista delle sezioni presenti in questa pagina:

Musei Civici di Arte Antica
Comune di Ferrara

Salone d'onore


 

salta il menu di servizio e vai al motore di ricerca
 

salta il motore di ricerca e vai al menu dei servizi
Musei Civici di Arte Antica
 

salta i contenuti e vai al sommario
Salone d'onore
Palazzo Bonacossi, via Cisterna del Follo 5, Ferrara

Il Salone d’Onore di Palazzo Bonacossi rappresenta un punto di riferimento per la vita culturale di Ferrara. Sin dal 2000, infatti, vi si tengono conferenze, convegni, presentazioni di libri, eventi culturali e scientifici promossi in prima persona dai Musei di Arte Antica o da istituzioni e associazioni del territorio estense.

L'utilizzo del Salone, dotato di 96 posti a sedere, è assoggettato prioritariamente alle esigenze scientifiche dei Musei di Arte Antica, tuttavia può essere richiesto gratuitamente, ad esclusione del sabato, dalle realtà operanti a Ferrara per lo svolgimento di iniziative di natura convegnistica (convegni, conferenze stampa, seminari, ecc.) o per manifestazioni di carattere scientifico, sociale, culturale compatibili con la realtà museale.


Il modulo__richiesta__salone__bonacossi.pdf, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal richiedente, deve essere consegnato a mano a Palazzo Bonacossi oppure spedito all'indirizzo mail: arteantica@comune.fe.it.

L'ente o l'associazione che richiede il noleggio della Salone si impegna, in particolare, a sottoscrivere le seguenti condizioni:
 
  1. far rispettare a tutti i collaboratori e gli intervenuti all’iniziativa l’obbligo di non fumare;
  2. accollarsi gli oneri per tutti gli eventuali danni prodotti dai collaboratori e dagli intervenuti all’iniziativa alle cose presenti nel luogo ove l’iniziativa si svolge e alle persone, sollevando i Musei d’Arte Antica da ogni e qualsiasi azione e pretesa da chiunque avanzata;
  3. non applicare con qualsiasi mezzo e strumento, anche in via provvisoria e removibile, materiali informativi o espositivi alle pareti e alle strutture;
  4. qualsiasi cambiamento all’interno della sala, oltreché qualsiasi inserimento di attrezzature o altro, dovrà essere preventivamente illustrato, e concordato all’atto della firma del presente documento.
  5. l’utilizzo di strumenti elettronici e informatici di proprietà del richiedente non può comportare  oneri per l’Amministrazione, pertanto l’utilizzatore dovrà provvedere a propria cura e a proprie spese a tutte le attività inerenti l’eventuale noleggio, montaggio, installazione, collegamenti, verifiche di funzionamento, uso, smontaggio, e ciò vale anche per l’assistenza tecnica al funzionamento di quanto potrà essere messo a disposizione dai Musei stessi;
  6. provvedere alle operazioni di smontaggio delle attrezzature aggiunte entro le 12 ore successive al termine dell’iniziativa, sollevando i Musei d’Arte Antica da qualunque responsabilità in ordine a danni, eventualmente prodotti e per tutto il tempo di permanenza in loco, sulle o dalle attrezzature e sui e dai materiali portati dal richiedente all’interno del palazzo;
  7. informare tempestivamente la Segreteria di qualsiasi cambiamento di programma;
  8. prendere atto che all’iniziativa potranno partecipare il numero massimo di 96 persone oltre ai relatori, e pertanto di impegnarsi tassativamente a fare in modo di non superare detta soglia;
  9. rispettare scrupolosamente l’orario concordato con la Direzione;
  10. osservare e far osservare a tutti i collaboratori e ai partecipanti all’iniziativa il divieto di parcheggio nel cortile di Palazzo Bonacossi;
  11. prendere atto che non potranno essere somministrati all’interno di Palazzo Bonacossi servizi di ristorazione e rinfresco;
  12. dichiarare, se non concordato diversamente, che l’iniziativa non ha scopo di lucro, e che nessun onere è richiesto ai partecipanti;
  13. prendere atto che il salone d’onore è interno al percorso espositivo del Museo Riminaldi e che pertanto, negli orari di apertura al pubblico, non si esclude il passaggio di visitatori che tuttavia verrà disciplinato con buona cura dal personale di guardiania;
  14. la mancata osservanza anche di una sola delle presenti condizioni potrà comportare, a discrezione della Direzione,  l’esclusione del richiedente da successive utilizzazioni dei locali stessi.
 
Le manifestazioni dovranno essere effettuate durante i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.30, il martedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 18.00.

A causa della mancanza di personale questi orari sono da considerare tassativi.

Scarica il modulo__richiesta__salone__bonacossi.pdf
 
torna al sommario


 
torna al sommario

codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0